Tagliatelle al basilico con bufala e pomodorini confit

settembre 11, 2015

tagliatelle al basilico_S&V

Se ci penso ora, sembrava proprio un trombone quel pomeriggio in cui teneva banco. Pomposo e invadente, con quella nota grave e roboante surclassava gli altri strumenti - il sostantivo non è casuale - della sua banda. E immagino fosse solito farlo vista la facilità con cui gli cedevano il passo.

Che non si fosse preso la briga di informarsi su di noi era evidente, continuava a tuonare "io sono... io faccio... io posso..." e nemmeno il pilota automatico che aziono in certi casi era riuscito a distogliermi dal fastidio di quella presenza.

Giocavamo un match tre-contro-tre.
Di fianco l'amica di sempre: occhiate eloquenti e interventi al vetriolo ad alto tasso di rischio. E il lusso di avere con noi un terzo incomodo (per gli altri, ché per noi si è dimostrato molto comodo): il nostro asso nella manica.

Era decisamente arrivato il momento di tagliare corto.

All'ultimo rimbombo: "Sulla mia onorabilità!"
...  "Mi permetta signor Trombone... " - ha detto il nostro Asso. 
E ne è seguita una controffensiva da manuale.
 
Abbracci,

V.

tagliatelle al basilico_S&V

Tagliatelle al basilico con bufala e pomodorini confit (per 2-3 persone)


Per le tagliatelle:
200 g di farina 0
1 uovo
Basilico fresco
Olio extravergine
Sale

Per il sugo: 
Un grappolo di pomodori datterini
Mozzarella di bufala
Basilico fresco
Olio extravergine
Uno spicchio di aglio
Origano, timo, sale, pepe, zucchero

Preparate i pomodorini confit: accendete il forno a 150° e rivestite una teglia di carta forno. Preparate il condimento riunendo in una ciotola l'origano, il timo, lo spicchio di aglio schiacciato, sale, pepe e un cucchiaino di zucchero; unite due cucchiai di olio e spargete il trito sulla carta forno.
Lavate i pomodorini, tagliateli a metà e adagiateli sulla teglia con il taglio verso il basso in modo che possano assorbire i profumi del trito aromatico. Infornate per 40 minuti circa o finché non sono ben caramellati.

Tagliate la mozzarella a dadini e mettetela in un colino a perdere l'acqua.

Per le tagliatelle tritate finemente 30-40 foglie di basilico a cui aggiungerete un cucchiaio di olio e due cucchiai di acqua.

Setacciate la farina sul tagliere, fate la fontana, aggiungete un pizzico abbondante di sale, il frullato di basilico e rompete al centro l'uovo. Con una forchetta rompete il tuorlo e iniziate a sbattere l'uovo incorporando mano a mano la farina partendo dal centro. Usando le mani impastate rapidamente spostando la farina dai bordi sulle uova finché non è tutto amalgamato. Mettete un attimo da parte sotto una ciotola, pulite il tagliere e lavatevi le mani prima di lavorare a fondo l'impasto per circa 5 minuti; formate una palla e lasciatelo riposare una mezz'ora coperto da una ciotola.

Con il matterello tirate l'impasto, fermatevi quando la sfoglia avrà lo spessore di un paio di millimetri. Coprite con un canovaccio pulito e lasciate seccare la sfoglia per circa 30 minuti, volendo potete anche spolverarla di farina di semola.

Arrotolate la sfoglia e tagliate le tagliatelle alla larghezza di 6 mm, srotolatele poi sul tagliere in modo che possano finire di asciugarsi.

Portate a bollore abbondante acqua, salate e cuocete le tagliatelle pochi minuti; scolatele "al dente" in una padella, aggiungete i pomodorini confit (tenetene da parte alcuni per la decorazione del piatto), un giro di olio extravergine e saltatele velocemente. 
Impiattate aggiungendo la mozzarella, il basilico fresco e i pomodorini tenuto da parte.



---------------
Cara, ma come le fai tu le tagliatelle?
Esattamente come mi ha insegnato la nonna e se vi serve un ripassino vi invito a leggere qui.
Se poi la serie tagliere-e-mattarello vi appassiona, qui ci sono le puntate precedenti:

You May Also Like

23 commenti

  1. Sembrano ottime!!!!!!!
    Adoro l'ultima foto, è splendida :)

    RispondiElimina
  2. Che bontà ...... me ne mangerei un piatto anche adesso ....e mi hai dato un'idea su come farò la prossima volta gli gnocchetti acqua e farina .....:)))) ..... grazie!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Che bei colori che hanno!!!!
    Ti abbraccio e ti auguro un buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. Tagliatelle per tutti i gusti insomma. Complimenti per tutte queste ricette di tagliatelle e per l'ironia diffusa nel tuo post, che tuttavia mi risulta oscuro.

    RispondiElimina
  5. un piatto magnifico, mi piace! buon we

    RispondiElimina
  6. Che piatto sublime..6 riuscita a concentrare tutto il profumo del mediterraneo e dell'estate in punta di forchetta :-) Bravissima <3

    RispondiElimina
  7. Un primo piatto ricco di colori e gusto, molto invitante !

    RispondiElimina
  8. Delle riunioni coi Tromboni, che sovrastano tutta l'orchestra, so qualcosa anch'io .....e a volte mi viene voglia di rispondere come una grancassa e invece finisco come un piccolo ottavino pigolante.
    Il rifugio mentale in queste occasioni è pensare ad una ricetta, magari di un dolce (la sfoglia nonostante tutto mi intimorisce sempre)
    Claudette

    RispondiElimina
  9. sto svenendo dalla voglia di assaggiarlo, magnifico!!!!Buon we baci Sabry

    RispondiElimina
  10. Fantastico e l'abbinamento degli ingredienti
    é un binomio perfetto di bontà e profumi!
    Bravissima!!!
    Un caro.abbraccio e felice week-end!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  11. una ricetta bella e gustosissima ;) un mega bacio

    RispondiElimina
  12. Bellissime e davvero ottime!! Guarda, io sono circondata da tromboni, ho davvero iniziato a non sentirli proprio più quando iniziano con la solfa!!
    Buon we!!

    RispondiElimina
  13. Che piatto favoloso,eccezionale:ci sono tutti i profumi e sapori che adoro compresi i datterini che qui in Sicilia sono favolosi..grazie mille per la ricetta dei pomodori confit,ne ho viste diverse nel web ma la tua mi ispira più di tutte:))) le tagliatelle al basilico poi sono sicuramente di un profumo incredibile e si abbinano perfettamente ai condimenti che hai utilizzato,bravissima come sempre ti faccio i miei migliori complimenti:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  14. Volevo dire che cercavo da tempo la ricetta perfetta per realizzare i pomodori confit e la tua lo è sicuramente in quanto nessuna di quelle visualizzate mi convinceva mentre la tua si:))ne approfitto quindi per realizzarla avendo a disposizione una materia prima di qualità,grazie mille Veronica e ancora complimenti per la splendida ricetta:).

    RispondiElimina
  15. Le foto sembrano davvero spargere il profumo intorno.
    Complimenti per il piatto che ha il sole dentro.
    Buon fine settimana, cara!

    RispondiElimina
  16. Dearest V.,
    Always a joy to stop here and read your excellent writing, full of passion and from the heart.
    Your recipes are always great and so are the photos.
    We did have some tomatoes with mozzarella that we bought at Costco wholesale and with fresh basil I love it.
    But this idea is really looking like a delicious and very healthy meal!
    Thanks for sharing and sending you sunny hugs (be, it is night but during the day it is sunny!)...
    Mariette

    RispondiElimina
  17. Tagliatelle sfiziosissime! Decisamente un primo piatto da gustare in buona compagnia, lontano dai tomboni! ;)
    A presto.

    RispondiElimina
  18. Ammetto che non conoscevo il procedimento dei pomodori confit e quindi GRAZIEEEEEE! Ricetta succulenta, che accontenta il palato e anche l'anima ♥. E per i tromboni ...... quanti ne conosco anche io e a volte devo mordermi la lingua......A presto. Paola

    RispondiElimina
  19. Complimenti per questa gustosa pasta..... bellissima la presentazione, molto invitante!!!

    RispondiElimina
  20. Queste tagliatelle sono davvero bellissime e si vede che sono fatte in casa!!!
    Un bacione,
    Valeria

    RispondiElimina
  21. Oh mamma che delizia questo piatto! E quelle foto rendono completamente la bontà di queste tagliatelle!

    RispondiElimina
  22. accipicchia che ricetta, mi piace! un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  23. pomodori confit danno un gran sapore al piatto

    RispondiElimina