Carpaccio di arance e cipollotti

maggio 07, 2015

carpaccio arance e cipollotti

Anche quest'anno abbiamo un orto.
Dopo varie stagioni di esperimenti dagli esiti altalenanti su rotazione, avvicendamento e  consociazione di ortaggi, abbiamo ormai definito la rosa delle nostre verdure. A cui si aggiunge puntualmente qualche outsider - ve li ricordate i cavoletti di Bruxelles
Ma gli annali della campagna annoverano anche coltivazioni di zucchine rampicanti, carote, rape, zucche ornamentali... e carciofi. Che meriterebbero una storia a parte: prima trattati erroneamente come cardi - e strettamente inguainati nelle loro stesse foglie - vista l'inutile costrizione sono poi stati lasciati liberi di colonizzare selvaggiamente un angolo dell'orto finché l'Alano non li ha eletti a nascondiglio sicuro dei suoi trofei. Estinti.

Stavolta è il turno dei cetrioli. Ho in mente di dedicarmi alla sublime arte delle salse&spalmabili da sfoggiare in pigri brunch domenicali in buona compagnia e contavo di rendere omaggio agli amici greci con una copiosa produzione di tzatziki.

Nelle more mi faccio guidare dal profumo di erbe aromatiche e verdure fresche e dallo sprazzo di colore delle ultime arance.

Abbracci,

V.

Carpaccio di arance e cipollotti (per due persone)


2 arance bionde
2 cipollotti freschi
1 cucchiaio di olio extravergine
Sale, pepe
Un rametto di timo limone

Lavate le arance e pelatele al vivo: con uno spelucchino o un coltello molto affilato tagliate la base dell'arancia, appoggiatela sul tagliere e, procedendo a spicchi dal picciolo verso la base, togliete tutta la buccia e la pellicina bianca. 

A questo punto prendete in mano l'arancia e, lavorando sopra una ciotola per recuperare il succo che gocciola, iniziate a tagliare gli spicchi affondando la lama tra la polpa e la pellicina che li separa. Non preoccupatevi se all'inizio il taglio non è così preciso, questa è una di quelle attività che migliorano con la pratica.

Lavate anche i cipollotti e tagliate il bulbo a rondelle sottili.

Preparate il condimento emulsionando un cucchiaio di succo d'arancia (raccolto durante la pelatura), un cucchiaio di olio extravergine, sale e pepe.

Disponete il carpaccio di arance su un piatto, unite le rondelle di cipollotto, condite con l'emulsione di olio e arancia e qualche fogliolina di timo limone.



---------------
Dei cipollotti non si butta niente...
... usate i gambi verdi per fare una frittata: saltateli in padella in un velo di olio e unite le uova battute con una generosa dose di parmigiano reggiano, sale e pepe. All'assaggio sappiate che state gustando un'intramontabile specialità campagnard.

Solo o in compagnia?
Provatelo come accompagnamento a un carpaccio di salmone condito con la stessa salsa all'olio e arancia. Un pranzo leggero in vista della prossima ostensione dei teli da mare...

contorno arance e cipollotti

You May Also Like

14 commenti

  1. Lo adoro!!
    Grazie per averlo condiviso.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. un carpaccio originale e gustoso

    RispondiElimina
  3. E che piatto... semplice ma profumato e gustoso !

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia! Grazie!
    Questa la posso fare anch'io che non posso mangiare quasi nulla...

    Per l'orto, quest'anno sono terribilmente in ritardo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Recupera in corsa allora, poi fammi sapere cosa hai deciso di piantare tu.

      Elimina
  5. Ottima!!!
    Io e l' orto vorremmo essere in simbiosi ma purtroppo abito in città...solo piante aromatiche sul balcone!! Però i suoceri forniscono tanti ortaggi dato che loro stanno in campagna, santi subito!!!
    Buona giornata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un piccolo orto di aromatiche sul balcone ha comunque il suo fascino. E la sua praticità, visto che puoi usufruirne direttamente dalla cucina. Per il resto: fruttivendolo "I Suoceri", verdure fresche e abbondanti. Sei a posto cara Silvia.

      Elimina
  6. Che "duetto" intrigante, un abbinamento particolare, una raffinatezza per il palato.....ovvvviamente, da sperimentare al più presto. Buon fine settimana. Paola

    RispondiElimina
  7. beh..ma intanto con questo carpaccio così solare e sfizioso mi ci farei delle scorpacciate!

    RispondiElimina
  8. Ma che ricetta sfiziosa!
    Da provare!
    un abbraccio Maria

    RispondiElimina
  9. Buone ricette accompagnate da belle foto :)))))))

    RispondiElimina